Certificato SSL, rendi sicuro il tuo sito

Francesco PC Academy di - 31 maggio 2017 in News

Fino al 2016 avere un certificato SSL era consigliato, specie negli ecommerce, ma non obbligatorio. Oggi invece avere un certificato SSL è imprescindibile per non avere quella fastidiosa scritta su Google Chrome “sito non sicuro”.

Ma cos’è un certificato SSL?

Un certificato SSL (Secure Sockets Layer) è un protocollo elettronico per proteggere le comunicazioni ovvero lo strumento ideale per rendere più sicura la circolazione di dati riservati online, siano essi dati personali, codici bancari, dati medici e altri. In sostanza evita ai malintenzionati di riuscire facilmente a rubare contatti, email, o addirittura carte di credito e altri dati personali.

Ciò non significa però che attraverso il certificato è impossibile, diciamo che è più  difficile, un po’ come mettere un antifurto in casa non è sinonimo di certezza di non ricevere mai visite dai ladri.

Quando vedete link che iniziano con https allora potete star sicuri che è un sito con un certificato di sicurezza.

wordpress

Perché è indispensabile averlo?

Se parliamo di sicurezza occorre avere un certificato SSL in tutti quei siti dove avviene uno scambio di dati. Per scambio di dati non s’intende per forza una transazione di acquisto ma anche il semplice compilare un form di contatto.

Con un certificato  i dati scambiati tra il sito e i suoi visitatori vengono criptati e dunque protetti, la loro riservatezza è al sicuro.

Parlando invece di professionalità di un web designer, ad oggi, non si può non dire ad un cliente di mandare online un sito senza certificato SSL. Il perché è molto semplice, dal 2017, se ci avete fatto caso, il motore di ricerca Google Chrome fa comparire in alto, su tutti i siti che non ha il certificato, la scritta “sito non sicuro”.

Una scritta che incentiva qualsiasi utente che non sappia bene di che cosa si parla a lasciare il sito web.

Oltre al fatto che, sempre Google, declasserà a livello Seo tutti quei siti che non si muniscono di certificato.

Costano i certificati ssl?

Dipende. Fino all’anno scorso costava una media di 50€ l’anno (anche se poi dipende dalla tipologia di certificato, in questo caso parlo di certificati che rendono un dominio sicuro), oggi con il fatto che sta diventando indispensabile averlo molti server (come Aruba e register) lo includono nel pacchetto hosting. Quindi per un utente che compra un hosting ex novo nessun problema, per chi invece ha un hosting da anni basta fare un upgrade di hosting ai pacchetti nuovi e se lo ritrova incluso.

 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti