Come scegliere un hosting per il tuo sito web

Francesco PC Academy di - 28 giugno 2017 in News, Siti Web

Se hai un sito o ti stai apprestando a farlo per te o un cliente, sicuramente arriverà il momento dell’acquisto e la scelta dell’hosting. Scegliere l’hosting giusto è un ottimo punto di partenza per essere sicuri di esser sulla strada giusta per il nostro prodotto finale. Sicuramente c’è chi punta all’economicità di un hosting e chi alle sue prestazioni.

Differenza tra hosting e dominio

Per chi ha confusione su questi due termini è bene chiarire che:

Il dominio è il nome che si scrive dopo il www., è quindi un nome registrato, non per forza deve fare riferimento ad un sito, ad esempio c’è chi lo acquista solo per utilizzare un’email personale. Nel nostro caso, il dominio è www.community.pcacademy.it

L’hosting invece è lo spazio web dentro al quale andremo a caricare il nostro sito internet. E’ uno spazio in affitto che ospita le pagine del nostro sito, senza un hosting non può essere in rete un sito web.

Hosting Windows o Hosting Linux?

A meno che il tuo sito non debba essere fatto in .asp/access allora la via giusta sarà Linux. L’hosting linux è quello giusto per i siti che richiedono ad esempio l’uso di wordpress, joomla o prestashop!

Ci tengo a precisare che utilizzare un hosting linux non richiede assolutamente l’uso di un pc con sistema operativo linux e stessa cosa per quello Windows, entrambi i tipi di hosting non richiedono nessun tipo di pc o sistema operativo.

web_des_2017

Differenza tra hosting economico o professionale?

La prima domanda che devi farti prima di acquistare un hosting è: mi serve per lavoro o per svago?

Vuoi solo testare un cms, fare esperimenti, oppure ti serve un sito solamente per chi legge sul tuo biglietto da visita www.nomesito.com e vuoi fargli vedere chi sei e cosa fai? se la risposta è sì allora va bene un hosting economico.

Se invece vuoi un sito/blog da indicizzare sui motori di ricerca come si deve, che speri abbia un traffico notevole di visite, che sia performante a livello di velocità, o se vuoi creare un negozio online, allora dovrai acquistare un hosting che lo consenta. O meglio, anche quelli economici lo consentono ma se poi il vostro sito andrà come sperate allora subentreranno i problemi di lentezza e malfunzionamenti .

Quale hosting economico scegliere?

Personalmente mi trovo bene con Netsons, al costo di 18,30 € annui (l’hosting semicondiviso da 1,52 € al mese), ti viene fornito un hosting con:

  • database
  • 5 email
  • 10 gb di spazio
  •  Cpanel
  • Application installer (per installare wordpress, joomla etc etc)

Quale hosting professionale scegliere?

Un hosting che abbia le seguenti caratteristiche:

  • Supporto di assistenza 24 ore su 24
  • Servizio di backup avanzato
  • Database
  • Cpanel
  • Spazio sul web illimitato
  • Traffico illimitato

L’hosting che personalmente uso e dal quale non credo mi sposterò per parecchio tempo è Siteground (hosting worpdress). Completo e velocissimo. Se fate un giro in rete vedrete che è quello più consigliato di tutti. L’alternativa valida, parlo sempre per esperienza soggettiva, è register.

Per vedere se un hosting è di qualità  o no, fate ricerche in rete per vedere le opinioni degli utenti, capirete subito se la scelta è quella giusta.

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti