Fotografie di Persone, quali pubblicare

PC Academy di - 19 aprile 2018 in Grafica & Fotografia, Web Design

Siamo tutti fotografi!

Grazie alla possibilità di scattare in qualsiasi momento con una macchinetta fotografica, ma anche e soprattutto con un cellulare, chiunque diventa fotografo e può avere la fortuna di catturare momenti straordinariamente irripetibili, di qui il grande desiderio di pubblicare l’immagine.. nel giro di pochi secondi ecco la foto che rimbalza dal nostro profilo su un qualche social network a quello di tutti i nostri amici!

Ma quanto è lecito pubblicare fotografie di conoscenti o sconosciuti?

La legge italiana è abbastanza chiara in questo senso, ma va analizzata nel dettaglio perché esistono diversi casi possibili.

Corso Photoshop Adobe

Persone Famose e NON Famose

La prima grande discriminante è data dal grado di notorietà della persona ritratta nella foto
Persona Famosa:

  • Se la persona è famosa (attori, politici, cantanti etc.): è possibile pubblicare la sua foto per scopi giornalistici senza autorizzazione purché l’immagine non sia lesiva del suo buon nome e non fornisca informazioni in merito allo stato di salute, all’orientamento politico, al credo religioso o alle vita sessuale poiché per pubblicare fotografie che forniscano tali indicazioni è necessario essere in possesso di apposita autorizzazione concessa dal Garante per la protezione dei dati personali.
  • Anche se la persona è famosa e la si stà fotografando per scopi giornalistici: è sempre necessario richiedere la sua autorizzazione in caso di pubblicazione in contesti tali da far presupporre finalità promozionali, pubblicitarie, di merchandising.

Persona NON Famosa:
In via generale è necessaria la sua autorizzazione (liberatoria) per la pubblicazione, tuttavia esistono diversi casi in cui una fotografia che ritrae una o più persone comuni può essere pubblicata:

La fotografia con persona/e comune/i può essere pubblicata senza autorizzazione qualora:

  • Il soggetto venga ritratto durante lo svolgimento di un ufficio pubblico*
  • Si presenti una necessità di giustizia o di polizia*
  • La pubblicazione abbia scopo scientifico, didattico o culturale*
  • La pubblicazione sia collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi inpubblico*

* Anche nei casi appena citati NON è possibile pubblicare la fotografia se l’immagine è lesiva della reputazione della persona.

Persona Minorenne

Un altro elemento di distinzione è l’età della persona ritratta poiché le fotografie di minori riconoscibili non sono mai pubblicabili senza autorizzazione al di là del loro grado di notorietà poiché il diritto alla riservatezza del minore ha priorità rispetto al diritto di critica e di cronaca.

Casi comuni

Prendiamo in esame alcuni casi comuni, quelli in cui il fotografo della domenica che è in noi, quindi non un giornalista, dovrebbe porsi la domanda “Posso pubblicare questa foto?”:

  • Una o più persone ritratte in un luogo pubblico o durante un avvenimento pubblico: si possono pubblicare anche senza autorizzazione purché il personaggio riconoscibile non sia determinante nell’economia della fotografia
  • Una o più persone ritratte in luogo pubblico, ma non riconoscibili (di spalle, volto coperto, capo chino etc.): si possono pubblicare
  • Dettagli di persone non riconoscibili (piedi, mani etc.) si possono pubblicare
  • Persona ritratta in luogo pubblico che esprima un tacito assenso per esempio salutando l’operatore o sorridendo in camera: si può pubblicare
  • Persone ritratte nell’ambito di reportage con scopo culturale, didattico e scientifico: si possono pubblicare, ma attenzione perché in questo caso ciò che rende lecita la pubblicazione è lo scopo dello scatto congiuntamente al contesto in cui viene pubblicato. Questo caso sembrerebbe legittimare una grandissima quantità di pubblicazioni è bene tuttavia fare molta attenzione poiché lo scopo culturale, didattico o scientifico devono essere palesi e dimostrabili.

In tutti i casi appena citati è bene tenere sempre presente che una fotografia è un dato personale da trattare con cautela e che in nessun caso è possibile pubblicare senza autorizzazione un’immagine che sia in qualche modo lesiva del soggetto ritratto.

Reportage in Paesi distanti

Quello delle fotografie scattate in luoghi lontani a persone adulte e minori è un caso un po’ delicato, poiché è consuetudine pubblicarle senza troppe remore, più che altro perché è piuttosto scarsa l’eventualità di una denuncia, è bene però tenere presente che, al di là degli usi e delle leggi presenti nel luogo in cui si è scattata la foto, si tratta comunque di una violazione della privacy di fondo e sarebbe quindi opportuno essere in possesso di una liberatoria.

Esempio di liberatoria

LIBERATORIA/AUTORIZZAZIONE PER LA PUBBLICAZIONE DI FOTO E VIDEO

Il/La sottoscritto/a ____________________________________________________________________ Cognome ______________________________________ Nome _______________________________ Nato/a a ________________________________ Prov. ________ Il __________________________ Residente a _____________________ Prov. ____ Via _______________________________ n° ___ C.F. _____________________________________________

Con riferimento alle immagini (foto e video) scattate e/o riprese dal/la Signor/a ______________ (nome società o nome fotografo / video operatore), il giorno __/__/____ presso _____________________________ in occasione _______________________________________

con la presente:

AUTORIZZA

A titolo gratuito, senza limiti di tempo, anche ai sensi degli artt. 10 e 320 cod.civ. e degli artt. 96 e 97 legge 22.4.1941, n. 633, Legge sul diritto d’autore, alla pubblicazione e/o diffusione in qualsiasi forma delle proprie immagini sul sito internet della Società/Ente _______________________, su carta stampata e/o su qualsiasi altro mezzo di diffusione, nonché autorizza la conservazione delle foto e dei video stessi negli archivi informatici della Società/Ente e prende atto che la finalità di tali pubblicazioni sono meramente di carattere informativo ed eventualmente promozionale.

La presente liberatoria/autorizzazione potrà essere revocata in ogni tempo con comunicazione scritta da inviare via posta comune o e‐mail.

[Luogo],
[Data],

In fede _________________________________

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



PC Academy
PC Academy inizia la propria attività nel 2004 per volontà di un team di docenti del settore I&T intenzionati a rivoluzionare il mondo della formazione professionale italiana rendendola maggiormente conforme ai più elevati standard internazionali.

Commenti