Imparare a fare rendering conviene?

Francesco PC Academy di - 22 febbraio 2017 in Video Editing & 3D

Il rendering d’interni ha avuto un boom di richieste una decina d’anni fa, poi ha avuto un calo e oggi sta tornando prepotentemente tra i servizi più richiesti. Sono moltissimi gli architetti o i grafici che dopo un po’ decidono di specializzarsi nella sola realizzazione e fornitura di rendering.

Perché i rendering sono tanto richiesti?

Oggi attraverso programmi come autocad o 3d studio max è possibile rendere reale qualsiasi tipo di progetto. Un rendering è quindi la via migliore per studi di architettura, di interior design, negozi di arredamento, per far capire ai possibili acquirenti come verrebbe un progetto. E’ un’arma fondamentale per vendere i servizi, da una parte, e per far capire cosa si sta acquistando, dall’altra.

Imparare a fare rendering equivale a dire lavorare solo in ambito di architettura e design?

Assolutamente no. Programmi come 3d studio max, per esempio, possono essere utilizzati in moltissimi ambiti, alcuni radicalmente diversi tra di loro: l’architettura e il design industriale, come abbiamo detto, poi a seguire la meccanica, l’animazione di personaggi, la creazione di effetti speciali, lo sviluppo di videogiochi.

Certo, per rivolgersi a tutti questi campi occorre specializzarsi nell’uso di un software, quindi conoscere a fondo ogni sua parte, crearsi un metodo di lavoro, è quindi fondamentale una formazione solida.

Corso 3D Studio

Quali conoscenze bisogna avere per fare rendering?

Per fare dei buoni rendering occorre in primis essere padroni del software che si sceglie. A prescindere da quale sceglierete. Potete anche partire da 0 per imparare a utilizzare questi software. Se pensate di potervi immergere nel mondo del rendering solo se venite da studi di architettura o design vi sbagliate. E’ sicuramente consigliabile avere quantomeno la passione per fotografia,  tecniche di disegno pittorico e di chiaroscuro, di illuminazione, di uso dei colori, perché vi faciliterà nell’ideazione e nello sviluppo dei progetti.  Possiamo tranquillamente affermare che il rendering è a metà strada tra abilità artistiche e tecniche.

Vale la pena imparare a fare rendering in ottica lavoro?

Assolutamente sì. Sì, sia in ottica freelance che non. La richiesta è ampia e quindi se vi specializzate e diventate esperti del settore potrete vendere i vostri servizi a privati o aziende di diversi settori.

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti