Panoramica sul mondo del Digital

Francesco PC Academy di - 29 marzo 2017 in News

Il mondo del digital è un fenomeno inspiegabile per certi versi, per altri possiamo dire che ormai è la chiave di ogni tipo di attività e azienda. Oggi il mondo digitale possiamo definirlo LO STRUMENTO numero 1 per informarci, aggiornarci, lavorare, coltivare rapporti, comunicare.

Per Digital, nella fattispecie, s’intende: Social Media, Internet e il Mobile.

Il digital è inoltre una fonte di lavoro per tantissimi e possiamo affermare che chi studia il Web, in un certo senso, studia l’essere umano. Attraverso lo studio del web è possibile capire e interpretare i cambiamenti del mondo anno dopo anno.

In questo articolo voglio fare una panoramica generale sui cambiamenti più rilevanti.

La crescita delle ricerche su Internet è sempre più esponenziale

Il trend dice chiaramente che le persone che cercano in rete crescono di anno in anno di almeno un 30%. Parliamo di ricerche in tutto il mondo.

Questo vuol dire che fondamentalmente Internet è uno strumento che non conosce calo né stabilità ma è in una fase di crescita continua. E questo perché nascono strumenti, portali, app nuove ogni mese. E ormai per qualsiasi cosa dobbiamo fare, prendiamo il nostro smartphone e cerchiamo.

Ed in Europa?

  • il 79% della popolazione che accede ad internet
  • 728 milioni di utenti, di cui il 52% è attivo mensilmente su almeno un Social Network

Possiamo quindi affermare che anche in Europa, e in Italia, l’utilizzo del Digital coinvolge più della metà della popolazione.

Occhio al mobile che va sempre più su

Sembra quasi assurdo ma ormai, il traffico web (che sia su siti web che sia su app) proviene per l’80% dal mobile.

Per avere conferma, se gestite qualche sito internet, andate su Analytics e vedete la percentuale di traffico che proviene da mobile. Rimarrete stupiti.

Lo smartphone, il tablet, sono strumenti che abbiamo costantemente con noi, chiunque ha uno smartphone ha una connessione ad internet con i vari abbonamenti che le compagnie telefoniche propongono e va da sé che qualsiasi cosa ci può servire la cerchiamo (e troviamo) dal nostro smartphone.

Lo smartphone è con noi praticamente sempre: a letto, in bagno, a lavoro, mentre facciamo sport, quindi qualsiasi cosa ci passa per la testa, in qualsiasi momento, basta prenderlo e accedere.

Questo dato però deve essere preso in considerazione dai professionisti del web perché oggi è lo strumento giusto sul quale puntare tutto per fare business. Quando si creano contenuti web bisogna pensare prima ai dispositivi mobili e poi ai pc.

master-java-android[1]

Una panoramica sui social ?

Qui, azzardo a pronosticare, saranno i veri cambiamenti nei prossimi anni. E’ l’unico lato imprevedibile del web ma allo stesso che avrà più cambiamenti.

Facebook è ancora il re incontrastato dei social ma iniziare un leggero calo. Sono parecchie le persone e le aziende, che iniziano a puntare maggiormente su altri social e, bisogna considerare, che tra i teenagers Facebook è il social meno utilizzato.

Messenger e Whatsapp occupano secondo e terzo posto, a dimostrazione del fatto che le relazioni ormai avvengono principalmente tramite mobile.

La vera sorpresa però è Youtube, in un anno volato al quarto posto.
Del resto lo dicono un po’ tutti: i video, nel 2017, saranno il contenuto più visualizzato in rete.

Ma occhio a Instagram che acquista sempre più consensi e aggiunge sempre più funzionalità.

social-italia

 

Questo deve essere di buon auspicio per tutte quelle persone che si occupano di realizzazione e montaggio video!

E-commerce

Finisco questo articolo postando i dati che riguardano gli Ecommerce  forniti da Hootsuite e We Are Social per quello che riguarda l’Italia.

18 milioni di persone hanno acquistato almeno un prodotto su un Ecommerce, il mercato degli Ecommerce ha fruttato 10 bilioni di dollari. Basterebbero questi due dati per mettersi subito a progettare un Ecommerce.

 

ecommerce

Vi consiglio di vedere i dati che forniscono We Are Social e Hootsuite per andare più a fondo e vedere la spesa media di un utente, la situazione in Italia etc etc.

Questo articolo non ci si soffermerà perché non nasce per fare uno studio di marketing ma per dare spunto e motivazione a chi è sempre più convinto di investire nella formazione che riguarda il Web o a imprenditori che invece vogliono investire dei soldi nel web.

 

 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti