Affrontare Google Penguin – alcune verifiche (grazie a SeoMoz)

di - 15 maggio 2012 in Web Design

 

Vai alla guida SEO SEM

 

Innanzi tutto, grazie ad alcuni servizi professionali come Majestic Seo è possibile verificare l’acquisizione di backlinks per il proprio sito. Immaginiamo un grafico che riporta sull’asse X il tempo e sull’asse Y il numero di link. Se notiamo un picco sull’asse Y (che significa una velocità di acquisizione molto rapida in un periodo limitato di tempo), deve scattare un campanello d’allarme: Penguin considererà l’aumento troppo veloce per essere naturale e quindi il sito autorevole o credibile.

Attraverso lo strumento Google per i webmaster sarà poi possibile verificare quali siti linkano al nostro e soprattutto quanti link avremo in entrata. Il problema si presenta quando strumenti “automatici” di alcuni siti fanno sì che un link si ripeta più volte…troppe volte; ad esempio nei footer o nei blogroll. Consultare lo strumento relativo nella pagina Google Webmaster Tool sarà utile per verificare quali siti “amici” potrebbero crearci un problema.

 

In seguito, prima di valutare la distribuzione degli anchor text,  diventati molto importanti, è bene escludere dall’analisi:

– i link morti

– i link impostati sul nofollow (un parametro che vuol dire come quella pagina non sia “seguita” dai motori di ricerca ma invisibile, e quindi non presentata fra i risultati delle serp ma raggiungibile solo tramite indirizzo esatto)

– tutti quei link che si trovano su più pagine.

 

Dopo aver escluso questi link, quelli restanti e puliti vanno organizzati ad esempio distinguendo:

– link con parola chiave esatta

– link con parola chiave generica

– link con parola chiave del brand più una speficica

– link generici (come il testo “clicca qui”)

– link presente in un’immagine

 

Per quanto detto su Penguin, la situazione allarma se la maggior parte dei link vengono da “un anchor text con parola chiave esatta”.

 

Il valore aggiunto lo crea quindi, perdonate la ripetizione, il valore di una pagina, la sua originalità e il suo contenuto, grazie al quale potrà ottenere un gran numero di link naturali, che si diffondono per la sua qualità.+

 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Commenti