Chiediamo a: il Sociologo – CONSIGLIO (3/3)

di - 1 marzo 2012 in Altro

E quale consiglio può dare a noi giovani nel mondo del lavoro o non ancora nel mondo del lavoro?

 

I giovani debbono avere la capacità di creare.

Devono, con la fantasia, creare loro stessi i presupposti per un lavoro, che oggi può essere un lavoro autonomo, un lavoro con gli altri…

Ma debbono in ogni caso oggi ancora di più sacrificarsi al raggiungimento degli obiettivi in rapporto alla meritocrazia.

Quello che voglio dire è che bisogna anche inventarselo oggi il lavoro, tanto è vero che proprio dalle difficoltà a trovare lavoro adesso si sono sviluppati settori prima non immaginabili.

Non più come prima il mito del posto fisso perchè c’era la possibilità, oggi occorre sempre mettersi in gioco, reinventarsi, in settori di lavoro nei quale si può emergere, senza inutili demoralizzazioni. Le possibilità, ed è un pregio della società moderna, sono veramente infinite, opportunità che ai tempi in cui ero ragazzo io proprio non c’erano.
Normale che tutto è legato alla volontà, al carattere, all‘istruzione del ragazzo stesso.

Diciamo che allo stesso tempo, mentre è più difficile trovare impiego, è più facile con la globalizzazione per un ragazzo, se ha le capacità e lotta e si sacrifica, trovare strade e sbocchi per emergere.


 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti