Fujifilm FinePix x-s1 – The best Bridge

Francesco PC Academy di - 30 ottobre 2012 in News Tecnologiche

La Fuji X-S1 è una super bridge appartenente alla classe “premium” made in Japan.

A prima vista può sembrare una reflex: aspetto, impugnatura, dimensioni e peso sono gli stessi.  Probabilmente Fuji ha voluto dargli queste dimensioni  per richiamare la professionalità di questa macchina fotografica. Inoltre è dotata di uno zoom ottico 26X e di tutti i controlli manuali di una reflex.

Due sono i suoi principali punti di forza: il sensore EXR CMOS (più grande di quelli solitamente montati sulle bridge) e lo zoom 24-624 equivalente,  con luminosità f/2,8 sul grandangolo e f/5,6 sul massimo tele.

La modalità Super Macro Mode permette di scattare fotografie macro ad 1 cm di distanza.

Per quanto riguarda il ritardo dello scatto, anche qui il sistema è efficiente: infatti esso è contenuto in 0,01 secondi, e la velocità di scatto consente di scattare fino a 7 fotogrammi al secondo nella modalità raffica.

Altre caratteristiche sono:

  • sensibilità da 100 a 3200 ISO, più estensione fino a 12.800 con risoluzione ridotta;
  • possibilità di salvare le foto in raw;
  • modalità di funzionamento P programmata, A a priorità di diaframma, S a priorità dei tempi ed M manuale;
  • ripresa video Full HD a 1920×1080 pixel e 30fg/s con audio stereo;
  • display LCD da 3 pollici orientabile, con funzione “Daylight”.

Pro:

Analizzando le caratteristiche, la Fujifilm FinePix X-S1 sembra essere la miglior bridge attualmente in commercio. Essa costituisce un eccellente compromesso per chi desidera delle foto di qualità senza dover acquistare una reflex con più obiettivi, quindi risparmiando in denaro e peso di obiettivi. Il prezzo (da circa 500 euro on-line, fino a circa 700 euro nei negozi) è sicuramente tra i più elevati nel mondo delle bridge, ma in qualche modo riesce a competere con quello delle reflex: nonostante vi siano in commercio corpi macchina reflex a prezzi inferiori, per poter avere un kit completo la spesa ammonterebbe sui 1500-2000 euro, mentre con la Fuji la spesa si ferma a quella cifra.

Per poter avere un’idea della qualità delle foto prodotte da questa super bridge vi posto alcune immagini:

      

 

Contro:

Due sono i contro riscontrati in questa macchina fotografica: una leggera difficoltà di messa a fuoco, specialmente sugli oggetti più vicini, e la modalità di scatto continua che rallenta significativamente dopo pochi fotogrammi.

Per essere più competitiva, inoltre, il prezzo dovrebbe essere ancor più basso proprio perché alcuni corpi macchina reflex hanno un costo inferiore. Ma forse con il passare dei mesi il costo scenderà, e allora acquistarla ne varrà ancor più la pena.

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti

  • Ermanno

    io uso una Fujifilm Fine PixHS30, che ha praticamente le stesse caratteristiche della Xs1, la differenza è che in Svizzera, perlomeno in ticino, nei grandi magazzini nn si trova, bisogna andare il un negozio specializzato, il prezzo, in aprile, quando la comprai era di 545.–frs. e la Xs1 sui 670ca. ho scelto HS30 perchè era subito disponibile e appena uscita, poi ho provato anche la Xs1, ma devo dire che nn ho trovato praticamente nessuna differenza, anche il corpo macchina si presenta identico alla XS30.
    l’unico neo è ogni tanto la messa a fuoco, a volte un pelino lenta, ma cosa da poco. In conclusione, dopo aver provato molte alte Bridge, sono contento di aver acquistato la fujifilm, qualità ottima e nn mi devo più portare gli obbiettivi che pesano, cosa nn da poco.