Ottimizzazioni siti – SEO

Francesco PC Academy di - 14 novembre 2011 in Web Design

Un sito fatto nel miglior modo possibile comprende anche l’indicizzazione nei motori di ricerca, in modo tale da permetter loro di far apparire, a chi cerca secondo delle parole chiave, il sito da voi realizzato tra i primi posti.

Far sì che un utente scriva su google, ad esempio, “tutorial grafica” e gli appare al primo posto la community di PC Academy non è cosa semplice.

Con la parola SEO (Search Engine Optimization) s’intende il nucleo di tutte le attività che hanno il fine di aumentare in maniera esponenziale il traffico di un sito web attraverso i motori di ricerca.

Esistono una molteplicità di servizi a pagamento, di società che realizzano questo procedimento, non sempre però è bene fidarsi (soprattutto in rete esistono molte fregature!)

Da parte nostra in questo articolo vogliamo inserire dei consigli, per chi realizza dei siti internet, per l’ottimizzazione di essi:

  1. Nell’ head inserire parole chiave inerenti ai contenuti principali del sito: ad esempio se è un sito di uno studio legale – studio legale, avvocato, nome, attività che svolge.
  2. Dare un titolo a ogni pagina che contenga la parola chiave più importante coerente con il contenuto del sito, esempio: questa pagina contiene un articolo che parla di SEO, la chiameremo SEO: ottimizzazione sito.
  3. Evitare il ricorso ai meta tag per informazioni inutili! Può sembrar strano ma i browser li ignorano, i crawler no. I meta tag, infatti, possono contenere informazioni false con il solo scopo di un’indicizzazione migliore.
  4. Non utilizzare Javascript per la navigazione degli utenti sul sito, non sono leggibili dai crawler.
  5. Per gli url delle pagine, anche qui, utilizzate le parole chiavi che si riferiscono ai contenuti.
  6. Non utilizzate il “refresh“, l’indirizzamento automatico a un altro sito, il crawler molto spesso non seguirà questi reindirizzamenti!
  7. Quando inserite immagini, nominatele secondo l’esatto contenuto di esse, ad esempio: giraffa se rappresenta una giraffa.
  8. I file .PDF sono i più utilizzati per permettere agli utenti di scaricare del materiale stampabile, bene, se il nome del file contiene più parole separatele con “-“: ottimizzazioni-seo.pdf
Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti