Introduzione al SEO e ai Search Engines

di - 13 aprile 2012 in Web Design

 

Vai alla guida SEO SEM

 

Il Search Engine Optimization (SEO) è spesso considerata la parte più tecnica di Web Marketing, perché necessita di una serie di conoscenze tecniche degli strumenti di sviluppo web (come HTML, CSS o una base di linguaggi dinamici come PHP o ASP.NET).

Fornisce un valido e indispensabile aiuto per la promozione dei siti e sostanzialmente ha lo scopo di renderli più search engine friendly, vale a dire attribuire loro una più elevata posizione nei risultati di ricerca (SERP). Naturalmente una corretta promozione di un sito web deve prevedere necessariamente anche campagne di Internet e Web Marketing.
Appare chiaro che il primo passo verso la comprensione delle dinamiche SEO è capire la logica che sta alla base di un motore di ricerca.
Questi hanno un ruolo sempre maggiore e più importante nell’accompagnare gli utenti nella loro “vita in rete”. Le informazioni e il volume di dati aumentano esponenzialmente e assumono forme e contenuti diversificati (testi, immagini, streaming, video, link, audio), e trovare quello che si cerca in maniera rapida ed efficace è fondamentale, sia per i tempi, che per i costi.

Così la bontà di un motore si misura in termini di risultati di ricerca, se questi siano pertinenti e corrispondano a quello che l’utente cercava. L’elenco delle pagine restituite dopo che l’utente ha strutturato una query (elenco di parole da cercare) prende il nome di SERP (Search Engine Results Page).
Per il SEO è altresì di vitale importanza analizzare le statistiche dell’uso del web per capire le evoluzioni tecnologiche e comprendere come l’utente ne usufruisca. Ad esempio da fonti autorevoli si sa che circa l’85% delle persone che navigano in internet usano i motori di ricerca per reperire le informazioni (e questa percentuale è di sicuro in continuo aumento).

 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Commenti