Vedi come è indicizzato il tuo sito e consigli SEO

L’indicizzazione è una parte fondamentale della progettazione di un sito web, se non hai visite al tuo sito è quasi inutile sia online.

Per far sì che un sito sia indicizzato e compaia nei posti più visibili dei motori di ricerca sono tante le cose a cui fare attenzione in fase di realizzazione del sito e in postproduzione, non basta più inserire mille parole chiave, anzi questo procedimento è diventato controproducente!

Per prima cosa vi segnalo due modi per vedere come è indicizzato il vostro sito:

1. copiate e incollate questo link nella vostra barra di navigazione, inserendo dopo i due punti il vostro sito: //webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:community.pcacademy.it

e vi farà vedere prima la versione intera:

Schermata 2013-07-11 alle 10.31.37

 

oppure solo testo:

Schermata 2013-07-11 alle 10.31.50

 

2. L’altro modo è quello di andare sul sito SEO_browser, inserire il link volete monitorare e vedere i risultati:

Schermata 2013-07-11 alle 10.53.43

 

Le parole che vedete in blu sono le parole che sono state indicizzate dal motore di ricerca, quelle non compaiono non sono state indicizzate.

QUALCHE CONSIGLIO PER INDICIZZARE UN SITO AL MEGLIO:

– Creare collegamenti alle pagine importanti diretti, con pulsanti di riferimento sulla home e senza redirect.

Ricordate che collegamenti javascript, elementi flash o plugin non possono essere indicizzati.

– Non fate collegamenti a pagine bloccate dai tag meta robot o dal file robot.txt (spesso uno li usa e nemmeno se ne accorge)

– Ricordate che se nel vostro sito ci sono molti moduli da compilare non possono essere indicizzati essendo da compilare dall’utente.

 

LE PAROLE CHIAVE

Le parole chiave sono importanti ma la leggenda dell’inserire il più alto numero di parole chiave possibile dovrà prima o poi finire.

Infatti devono essere parole chiave solo quelle che effettivamente sono correlate al vostro sito, è inutile tentare di prendere in giro i motori di ricerca o di far arrivare sul vostro sito persone che cercano scarpe e non una scarpiera, per esempio.

Fate  una ricerca attraverso Google Adwords o altri strumenti per trovare le parole chiave più ricercate che riguardano il vostro settore. Inserite più volte parole che i possibili visitatori potrebbero scrivere nei motori di ricerca.

Utilizzate le parole chiave nel seguente schema:

1. Inserire la parola chiave almeno una volta nel tag title (due se possibile).

2. Inserisci la parola chiave almeno una volta nel tag header h1 

3. Almeno 3 volte nel corpo testuale della vostra pagina.

4. Almeno una volta scrivetela in grassetto.

5. Almeno una volta nel tag alt (ricordate che le immagini non sono indicizzate, però se inserite nel tag alt che accompagna un’immagine quello viene indicizzato!)

6. Inserite la parola chiave nel tag meta description.

 

 

 

Share

Promozioni

Potrebbe interessarti



Francesco PC Academy
Francesco: Lavora come freelance, si occupa di Web Design & Marketing, Strategie Digitali, Blogging e docenza. Per PC Academy cura: il tutoraggio dei corsi online Scrittura Creativa e Sceneggiatura; le lezioni in aula sulla creazione del CV infografico e come Presentarsi alle Aziende in modo professionale; la redazione di molti articoli di questo portale.

Commenti

  • Ciao, ottimi consigli (e ottimi tools) per controllare lo steato dell’arte del proprio sito web (o dei propri clienti). Ci sarebbe ancora molto da dire sull’argomento ma è un ottimo inizio. Complimenti, daniele!

    • Francesco PC Academy

      Ciao Daniele, Grazie!
      continueremo a postare consigli e strumenti, poi ci sono novità in uscita da parte di google di cui vi aggiorneremo presto.
      grazie, a presto!
      Francesco